Il contro-furto: tutto quello che c’è da sapere

Per vincere al Texas Hold’em Poker, i giocatori devono osservare bene i loro avversari durante tutto il gioco per essere in grado di attuare le strategie di gioco più efficaci. Infatti, ci sono molte strategie nel Texas Hold’em Poker in modo da poter adattare ogni tecnica al tuo modo di giocare così come alle diverse situazioni di gioco che puoi incontrare. In ciò che segue, proponiamo di scoprire la strategia del Controflight, conosciuta anche come la tecnica del Resteal. Questa strategia ha una serie di vantaggi che ti permettono di fare un rilancio redditizio indipendentemente dalla tua mano. Come usare Counterflight? Quando usarlo? Rispondiamo a tutte le vostre domande in questo articolo.

Comprendere la strategia di contro-volo

Proprio come il limp re-raise o le strategie di isolamento, il contro volo è una tecnica molto apprezzata dai giocatori di poker. Il principio di questa strategia è piuttosto semplice da capire: bisogna essere in grado di approfittare dell’aggressività dei tuoi avversari in modo che il modo in cui giocano si ritorca contro di loro! In questo modo, avrete l’opportunità di vincere più soldi ad ogni mano.

Ora che il poker è diventato un gioco di soldi accessibile a tutti, diventa necessario padroneggiare diverse strategie di gioco per massimizzare le tue possibilità e vincere sempre più soldi. Questa strategia è spesso applicata in tornei dove i giocatori sono piuttosto esperti o alla fine del gioco per rubare i bui.

Quando e perché usare la strategia Counter Flight?

In pratica, la tecnica di contro-volo consiste in un recupero eccessivo se vedi che uno dei giocatori è un ampio-aggressivo e progetta di rubare le tende. Questo è semplicemente un tipo di contrattacco che ti permette di approfittare della strategia di quel giocatore per vincere il piatto.

Per usare questa tecnica, devi scegliere il momento giusto osservando i tuoi avversari. In generale, un buon giocatore di poker sa che ha l’opportunità di rilanciare con profitto se i suoi avversari piegare vicino al pulsante. In una situazione del genere, puoi essere sicuro che i tuoi avversari sono vulnerabili. Le loro mani non saranno abbastanza forti per seguire i rilanci importanti.

Sta a te osservare attentamente i tuoi avversari per valutare la forza o la debolezza delle loro mani.

Inoltre, si noti che la strategia di contro-rapina deve essere usata per difendersi da un’armatura se un giocatore rilancia alla fine della mano. Potete anche usarlo se siete in posizione.

Usare il contropiede in modo efficace

Gli esperti di poker considerano il controsorpasso come una specie di bluff. Se bluffi, gli altri giocatori considereranno rapidamente che hai una mano debole. In questo senso, se bluffare con un contropiede Per vincere, devi essere consapevole dei vari fattori che ti permettono di raggiungere il tuo obiettivo, cioè vedere l’altro giocatore scartare le sue carte.

Prima di fare questo, devi osservare i tuoi avversari per scegliere il giocatore che vuoi derubare. Si dovrebbe anche prendere in considerazione le carte in mano, la tua immagine del tavolo così come la tua posizione.

Infine, prima di mettere in gioco un controcampo, devi avere una strategia per continuare a giocare le altre carte della tua mano se hai vinto. Questo piano vi sarà utile per non perdersi fuori posizione.

Ci sono tre consigli di base per impostare un controcampo:

  • Derubare i giocatori che rubano i blinds,
  • guadagnare credibilità per vincere con il tuo bluff,
  • identificare le migliori posizioni per il restal.

Ognuno di questi principi ti viene spiegato per utilizzare correttamente la tecnica di contro-volo.

Come rubare dalle tende?

Come suggerisce il nome, il controsorpasso si basa sul principio di rubare agli avversari che hanno a loro volta intenzione di rubare i blinds. Infatti, durante una sessione di poker, i buoni giocatori sono in grado di individuare chi ruba i ciechi per poterli contrastare, poiché questa è l’essenza del gioco.

Per fare questo, è necessario iniziare con localizzare i giocatori che potrebbe avere una tale strategia di gioco. Generalmente, i giocatori più esperti scelgono di rubare i bui nel tentativo di vincere il piatto.

Dovreste anche imparare a identificare giocatori aggressivi o distinguere tra loro e i giocatori maniaci.

In ogni caso, si dovrebbe essere consapevoli di la dinamica del gioco per identificare i giocatori vincenti e impostare il tuo contro volo.

Essere credibile per lanciare un restal

Per mettere a segno un simile bluff e contrastare i ladri ciechi, bisogna essere credibili per mascherare il tuo bluff. La tua immagine del tavolo deve essere corretta e identica a quella del giocatore che intendi contro-rubare.

Se, per esempio, decidete di uscire con mani grandi dopo una serie di tre puntate o rilanci, i vostri avversari faranno fatica a credere al vostro bluff. Pertanto, per dare al vostro bluff più credibilità, è meglio giocare mantenendo lo stesso ritmo così come l’immagine diun giocatore con la bocca cucita e in controllo della situazione. Questa è la chiave per il successo dei contro furti.

Contro Truffa secondo la tua posizione e le tue carte

Prima di prendere la decisione di contro rubare, dovresti considerare la tua posizione e le carte che hai in mano.

Se siete in una posizione di cieco o di bottone il restal può essere un’ottima strategia per vincere il piatto. In tali posizioni, i vostri avversari potrebbero non voler chiamare.

D’altra parte, dovreste anche considerare le vostre carte. Si noti che per definizione, un restal non viene eseguito con una mano forte. Infatti, è necessario differenziare tra rubare e sovra-raisare per un uso migliore di questa strategia.